Carne: i rischi per la salute che derivano dall’abuso

Mangiare carne non è certamente sconsigliato, ma attenzione alle quantità, anche in considerazione dell’età, dello stile di vita, dal quadro clinico personale (pressione, colesterolo, azotemia). In generale, per una persona sana e adulta, il consumo medio  può essere di 130 grammi (donna) o 150 (uomo) a porzione, da una a tre volte alla settimana (più una volta la carne bianca). … Continua a leggere