Come smettere di fumare senza ingrassare

Smettere di fumare non è semplice e alla mancanza di nicotina si aggiunge sempre la paura di ingrassare e “mettere su pancia”. Ecco alcune regole molto semplici per far tornare in forma i polmoni e il cuore senza dover sacrificare la linea.

Annota tutto quello che mangi in un diario alimentare: ti aiuta ad aumentare la consapevolezza di modifiche necessarie e abusi alimentari.

Fai almeno 5 pasti al giorno, con almeno 3 spuntini  a base di frutta per garantire l’apporto di vitamine e di minerali, necessari anche per contrastare l’azione ossidante provocata del fumo.

images.jpeg


Limita la quantità di cibi ad alto tenore di grassi e di proteine animali (meglio mangiare carni bianche, pesce e formaggi magri)  e favorire gli alimenti vegetali.

Aumenta il consumo di cereali integrali, legumi, frutta e verdura perché, oltre a contenere tante vitamine e sali minerali importanti, sono ricchi di fibre che aiutano la mobilità intestinale.

Evita cotture pesanti come le fritture a favore di quelle leggere, ad esmpio alla piastra o al vapore.

Utilizza piatti piccoli, mangia con tranquillità, mastica lentamente  e appoggia sempre la forchetta tra un boccone e l’altro: sono consigli utili che servono ad allungare il tempo del pasto e far sentire il senso di sazietà, senza mangiare quantità esagerate di cibo.

Come smettere di fumare senza ingrassareultima modifica: 2013-06-07T11:18:09+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo