Pappardelle al pomodoro fresco

Ingredienti per 4 persone:

250 gr di farina

1 rametto di timo

1 mazzetto di prezzemolo, 1 mazzetto di maggiorana

2 uova

2 cucchiai di olio extravergine

sale

Per il condimento

300 gr di pomodori

2 cucchiai di olio extravergine

1 rametto di maggiorana

2-3 foglie di basilico

3 cucchiai di grana grattugiato

sale e pepe

Procedimento:

Lavare il prezzemolo, la maggiorana e il timo, asciugarli con carta assorbente da cucina e tritarli finemente; setacciare la farina sulla spianatoia e disporla a fontana; al centro mettere le uova e sbatterle leggermente con una forchetta.

Unire la metà dell’olio, le erbe e un pizzico di sale e lavorare gli ingredienti fino a ottenere un impasto elastico e omogeneo: se l’impasto risultasse troppo duro, ammorbidirlo  con un po’ d’acqua; avvolgere la pasta in un canovaccio  e lasciarla riposare per 30 minuti.

Stendere con il matterello la pasta in una foglia spessa circa 2 millimetri, infarinarla leggermente e arrotolarla su se stessa, poi con una rotella o un coltellino affilato, ricavarne tante listarelle larghe 2 centimetri circa, srotolarle e stendere le pappardelle  ottenute sulla spianatoia leggermente infarinata per farle asciugare.

Preparare il condimento: far scottare per un minuto i pomodori in acqua in ebollizione, scolarli, privarli della buccia, dei semi e dell’acqua di vegetazione e tagliarli a dadini.

Far scaldare l’olio in un tegame con la maggiorana e il basilico: aggiungere i dadini di pomodoro e un pizzico di pepe e far cuocere a fuoco vivace  per 7-8 minuti circa, salando  verso fine cottura.

Cuocere infine le pappardelle  in una casseruola con abbondante acqua salata, portata a ebollizione con l’olio rimasto, scolarle,  lasciandole un po’ umide, condirle con la salsa preparata e con il grana e servire subito.

Broken-Noodles-with-Tomato-Sauce-and-Ricotta-Martha-Stewart-102773.card.jpg


Pappardelle al pomodoro frescoultima modifica: 2013-02-18T11:15:55+01:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo