Ecco che cosa sballa l’appetito

Nel nostro organismo c’è un sistema d’allarme sempre inserito. È quello che regola la fame e la sazietà e che ci permette di sopravvivere. Quando le nostre energie  stanno per esaurirsi, si “accende” nel cervello una spia per avvertirci che dobbiamo mangiare. Negli animali questo meccanismo funzina alla perfezione, perché è governato dall’istinto, nel nostro caso invece intervengono molti altri  fattori che complicano le cose.

Ecco una serie di comportamenti sbagliati che sballano il nostro appetito.

1) Lo stress e l’ansia. Ma anche la depressione. Sono tutte situazioni che  possono indurci a mangiare di più. Quando viene meno il benessere psicologico, siamo indotti a cercare gratificazioni nel cibo. Infatti nei periodi di tensione calano  nell’organismo i livelli di serotonina, un neurotrasmettitore che tra le varie funzioni ha anche quella di stabilizzare l’umore. Si produce a partire dal triptofano, un aminoacido contenuto in cibi golosi, come il cioccolato, i carboidrati, dolci compresi.

 

cibo e benessere,appetito,stress,anisa,mancanza di movimento,dieta


2) I cibi elaborati Ma anche quelli saporiti, ricchi di grassi, zuccheri, additivi alimentari… Il sale e i lipidi, infatti, sembrano addirittura in grado di produrre nel cervello  una reazione simile a quella dell’alcol. Diversi studi hanno dimostrato che certi alimenti provocano la liberazione  di sostanze chiamate endocannabinoidi  e di dopamina, che hanno effetto euforizzante. Così si inibisce  il senso di sazietà  e aumenta il desiderio di mangiare, anche se in realtà  non abbiamo bisogno di cibo.

3) Le notti isonni Dormire poco ci fa mangiare di più. E non solo perché si è tentati di aprire il frigorifero nelle ore notturne ma perché, come hanno dimostrato diversi studi, la diminuizione delle ore di sonno  provoca un’alterazione nella concentrazione deli ormoni che regolano la fame.

4) La mancanza di movimentoUna vita sedentaria può inceppare il meccanismo fame-sazietà, mentre una moderata attività fisica aiuta a regolarlo. Una regolare attività fisica  fa bruciare calorie  e produce una sensazione di benessere. Che spesso è sufficiente a tenerci lontani dalle tentazioni.

 


Ecco che cosa sballa l’appetitoultima modifica: 2013-02-15T10:31:00+01:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo