Cefalea: stop al dolore con i rimedi verdi

Il mal di testa (cefalea) è un disturbo che può dipendere da numerosi fattori, come pressioe alta, cattiva digestione, stress e tensione muscolare. Con la stagione fredda, ci sono anche le cafelee provocate da colpi di freddo, dal blocco della digestione e dalla contrattura dei muscoli causata dalle temperature rigide.

I rimedi verdi possono aiutare a risolvere ogni specifico disturbo.

In caso di cattiva digestione Può captare che il dolore compaia nel momento della digestione, magari in seguito a pasti pesanti,  nei quali si è esagerato con formaggi, cioccolato e bevande alcoliche, che richiedono un lavoro extra al fegato e allo stomaco. Quando la digestione è come bloccata è utile l’anice stellato da prendere dopo il pasto sotto forma di quintessenza (una specie di olio essenziale in cui non vi sono componenti grasse). Come prevevenzione e per dare sollievo al fegato e alle vie biliari  riducendo così il rischio di mal di testa è utile il rosmarino, da prendere versando 2-3 gocce in  un cucchiaino di miele.

Quando è colpa del freddo Quando il dolore alla testa compare subito dopo  essere usciti all’aria gelida e si localizza in prossimità delle orecchie, una volta tornati a casa bisogna intervenire per scaldare la nuca. È molto utile preparare un tè nero a cui vanno aggiunti un pizzico di cannella, di cardamomo e di pepe nero, tutti macinati in polvere.

Se la causa è la tensione Se dopo  essere stati al freddo oppure essere rimasti a lungo nella stessa posizione (per esempio per aver guidato molto) ci si sente contratti dalla nuca fino alle spalle e si ha dolore alla testa: si tratte di cefalea muscolo tensiva. In questo caso è utile un massaggio sulle spalle e sul collo, usando 10 ml di olio di mandorle  dolci, a cui aggiungere 5 gocce di olio essenziale di eucalipto.

Prima di far ricorso ai rimedi naturali, le future mamme, le donne che allattano e i bamini piccoli devono sempe chiedere consiglio al medico. Chi si sta curando con farmaci  o con prodotti omeopatici deve domandare al dottore se non vi siano interazioni con le erbe che si intende utilizzare.

rimedi-emicrania-naturali.jpg

Cefalea: stop al dolore con i rimedi verdiultima modifica: 2013-01-28T10:11:53+01:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo