Ravioli di saraceno alla verza

Ingredienti per persone:

50 gr di farina di grano saraceno

250 gr di farina 00

3 uova e 3 tuorli

400 gr di salsiccia

600 gr di verza

150 gr di speck

2 scalogni

1 dl di vino bianco secco

olio extravergine

sale pepe

primi piatti,ravioli,ricette con la farina di grano saraceno,pasta ripiena

 

Procedimento:

Preparare la pasta con le due farine, le uova e i tuorli. Pulire la verza e tagliarla a striscioline. Tritare lo speck ed uno scalogno  e rosolarli con 2 cucchiai di olio per 5 minuti.

Unire la verza, coprire e cuocere per 15 minuti  a fuoco basso. Togliere il coperchio, regolare di sale e pepe, proseguire la cottura per altri 20 minuti, spegnere e lasciare raffreddare.

Stendere la pasta in strisce sottili, poi tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Distribuire su metà delle strisce il ripieno  a mucchietti ben distanziati tra loro e coprirli  con le altre strisce di pasta. Premere con le dita fra un mucchietto e l’altro, per far uscire l’aria,  e sui bordi, per sigillare. Tagliare tanti ravioli di circa 5-6 cm di lato con la rotella e disporli su vassoi foderati di carta da forno, senza sovrapporli, a mano a mano che sono pronti.

Incidere la salsiccia nel senso della lunghezza, spellarla e sgranarla. Tritare lo scalogno rimasto. Rosolare la salsiccia a fuoco vivace in una padella antiaderente  con 1-2 cucchiai  di olio, mescolando. Aggiungere lo scalogno e, dopo 2-3 minuti, irrorare con il vino. Abbassare il fuoco e proseguire  la cottura per 15 minuti. Cuocere i ravioli  per 2-3 minuti in acqua bollente salata, scolarli e condirli con il sugo di salsiccia.

 


Ravioli di saraceno alla verzaultima modifica: 2012-12-29T10:21:00+01:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo