Bambini: come farli mangiare in modo sano

Formare il proprio gusto attraverso un’alimentazione equilibrata: ecco quello che vorrebbero le mamme per i loro bambini. Ma non sempre è facile coniugare queste due necessità. Ecco alcuni consigli pratici.

Non aggiungere zucchero Spesso i bimbi mangiano troppi zuccheri. A pesare non sono solo quelli contenuti in dolci o biscotti, ma anche quelli aggiunti direttamente con il cucchiaino. Un esempio: lo zucchero aggiunto nel latte al mattino si potrebbe benissimo evitare.

Attenzione al sale Spesso i bambini mangiano cibi troppo salati. L’ideale sarebbe abituarli fin da piccoli al sapore naturale dei prodotti: mangiare salato spinge a cercare  cibi molto speziati e molto salati, come insaccati o formaggi stagionati.

Condimenti sotto controllo La qualità del cibo è molto importante, ma anche il metodo di cottura svuolge un ruolo importante nella corretta alimentazione. Meglio usare padelle e pentole antiaderenti  o cotture a vapore: permettono di tenere sotto controllo  i condimenti. Da evitare il burro, da preferire l’olio di oliva (anche nella torta fatta in casa).

Offrire sempre i vegetali Le porzioni di verdura e frutta possono, anzi, devono essere abbondanti. Meglio abituare fin da piccoli i bambini a cosumarne in quantità: quando saranno grandi faranno meno fatica ad assumere le dosi consigliate. Nelle fasi in cui rifiutano un particolare alimento non arrendersi: si tratta di un momento transitorio. Meglio aspettare qualche giorno e poi riproporre l’alimento magari in forma diversa (polpette di mealanzane o zucchine ripiene).

Stuzzicare il gustoMolto spesso i bambini, soprattutto quelli più grandicelli  compiono scelte alimentari molto limitate: mangiano solo due tipi di verdura o snobbano la frutta; probabilmente sono solo un po’ annoiati. Meglio allora stimolarli, ma nel modo corretto, senza insistere troppo. Si può anche provare ogni tanto a fare degli esperimenti: come preparare una cena  speciale o  una a tema.

PEU.jpg


Bambini: come farli mangiare in modo sanoultima modifica: 2012-11-21T16:32:19+01:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo