Le erbe a prova di depressione

Ecco alcuni tipi di erbe che possono venire in nostro soccorso in caso di depressione.

La melissa è un eccellente tonico rilassante molto indicato nei casi di depressione lieve, di irritabilità e di ansia.

Il rosmarino ha un componente principale, l’acido rosmarinico, che ha funzioni stimolanti ed è utile per quanto rigurda i disturbi nervosi.

Il ginseng aiuta a combattere lo stress, la stanchezza e la depressione. Ma se viene assunto bisogna evitare la cafffeina e non va mai utilizzato se si è affetti da ipertensione.

Il ginko biloba contiene sostanze che agiscono sul sistema nervoso e che migliorano la funzione intellettiva.

Il kawa kawa possiede proprietà calmanti, stimolanti e tonificanti e può aumentare l’acutezza mentale.

La damiana è un potente tonico ad azione stimolante. Indicato per la stanchezza fisica.

La noce di cola è un seme africano che favorisce lo sforzo corporeo e stimola il sistema nervoso centrale aumentando l’agilità mentale.

L’erba di San Giovanni o iperico è utile per le depressioni lievi ma non va assunta senza consiglio medico e tanto meno insieme ad antidepressivi.

L’eleuterococco è conosciuto come il Ginseng Siberiano ed è utile per combattere la depressione per il suo effetto rinvigorente sul corpo.

Ginseng.jpg



Le erbe a prova di depressioneultima modifica: 2012-11-06T09:46:00+01:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo