Minipanini e salse leggere per superare momenti delicati

I panini possono sembrare alimenti leggeri e di rapido consumo, in realtà possono appesantire  in termini di calorie e digestione più di un pasto. In realtà non tutti i panini hanno le stesse caratteristiche e quindi non sono tutti uguali. E’ necessario scegliere il tipo di pane, le salse e le farciture. Da evitare condimenti come maionese e ketchup che oltre ad apportare grasso contengono molto sale. Sarebbe opportuno non consumare panini comprati nei bar o nelle tavole calde ma mangiare quelli che confezioniamo in casa.

-Un minipanino integrale da 30 gr con caprino e una fetta di pomodoro e basilico apporta 160 calorie. Ottimo il pane integrale poichè è ricco di fibre, vitamine e sali minerali.

-Un minipanino con pomodoro e cetrioli condito con yogurt scremato apporta 120 calorie. Una rosetta di piccola taglia è poco calorica e leggera perchè contiene poca mollica. I pomodori e i cetrioli sono ricchi di vitamine e sali minerali.

-Un minipanino con spinaci, funghi e yogurt apporta 120-130 calorie, in più funghi e spinaci contengono molta fibra che regolarizza l’apparato digerente e favorisce il transito intestinale, oltre a dare una sensazione di pienezza.

Il consiglio è quello di mangiare il panino seduti a tavola per evitare di divorarlo in pochi bocconi.

Le salse sono molto importanti per preparare un panino gustoso, ecco alcuni consigli.

22 milioni di chili è la quantità di maionese consumata dagli italiani in un anno. Molto buona ma ipercalorica: 650 calorie per 100 gr.

Il ketchup contiene pomodoro, fresco e concentrato, sale , zucchero, aceto, limone, spezie e aromi. Rispetto alla maionese è decisamente meno grasso tuttavia è ricco di sodio e di zucchero (pari a 19-23 g per 100 g di prodotto uguale a quello contenuto in 50 gr di cioccolata bianca).

Infine la senape se consumata in piccole dosi, non pone particolari problemi: apporta 79 calorie per etto. In forti dosi risulta irritante per lo stomaco a causa della sinigrina, una sostanza presente nei semi della varietà di senape nera, che è anche la più usata perchè più aromatica.

Ecco alcuni consigli su come scegliere il pane:

Il pane non è tutto uguale , esistono varie varietà che però nascondono un elevato potere calorico e talvolta parecchi grassi.

Non bisogna però consumare sempre lo stesso tipo di pane: è meglio variare tra quello integrale, di segale e normale. Evitare la focaccia che apporta 120 calorie e 3 grammi di grassi.

 

maionese.jpg


Minipanini e salse leggere per superare momenti delicatiultima modifica: 2012-10-15T10:40:41+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo