Spaghetti alla versiliese

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di spaghetti

600 gr di pesce misto di scoglio

2 spicchi di aglio

1 cipolla

1 porro

1 manciata di prezzemolo

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

3 cucchiai di conserva di pomodoro

sale e pepe

Procedimento:

Pulire i pesci eliminando le squame,  tagliarli nella parte ventrale  e privarli delle interiora, poi lavarli accuratamente e tagliarli a pezzetti.

Pulire il prezzemolo, lavarlo e asciugarlo delicatamente  con carta assorbente da cucina; sbucciare l’aglio e la cipolla; pulire il porro privandolo della radice, della parte verde e delle foglie più dure.

Tritare il prezzemolo, l’aglio, la cipolla e il porro,; versare l’olio in un tegame, farlo scaldare, aggiungere il trito di aromi e farli rosolare; unire il pesce e proseguire la rosolatura per un paio di minuti.

Aggiungere la conserva, coprire a filo con acqua calda, insaporire con un pizzico di sale, incoperchiare e continuare la cottura a fuoco moderato per circa 45 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Quando il sugo si sarà ristretto, passarlo al setaccio in modo da ottenere una salsa densa; regolare di sale, insaporire con una macinata di pepe e tenere in caldo.

Portare a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salarla e tuffarvi gli gli spaghetti, quindi scolarli al dente, versarli in una zuppiera, condirli con la salsa, mescolarli bene e servirli subito in tavola.

IMG_0950.JPG


Spaghetti alla versilieseultima modifica: 2012-10-04T11:29:45+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo