Strozzapreti con pinoli e tartufi

Ingredienti per 4 persone: 300 gr di farina 2 dl di acqua 50 grammi di formaggio grattugiato 2 albumi sale Per il condimento: 100  gr di pinoli 70 gr di tartufo nero 100 gr di burro 100 gr di parmigiano Procedimento: Setacciate la farina sulla spianatoia e impastatela con il parmigiano grattugiato, gli albumi e l’acqua. Lavorate gli ingredienti vigorosamente … Continua a leggere

Funghi anti-cancro

Anche se possiamo comprare i funghi tutto l’anno, è questo il periodo migliore per approfittare dei loro vantaggi. Infatti le loro proprietà salutari non sono poche. Secondo le ultime ricerche hanno anche un effetto anti-tumorale, grazie all’alto contenuto di selenio. Pochi alimenti danno tante possibilità in cucina quante i funghi (anche i semplici ed economici champignon). Sono perfetti per cucinare … Continua a leggere

La salute migliora con la propoli

Le api non ci regalano solo miele e pappareale, ma producono un vero e proprio tesoro: la propoli. Si tratta di un insieme di sostanze che assomigliano alla cera che le api usano per coprire le pareti dell’alveare. È costituito da un insieme di sostanze resinose balsamiche  che le api raccolgono sulle gemme di alcuni alberi (pioppo, pino, ontano) e … Continua a leggere

Piante e benessere: il mirtillo

Le bacche di mirtillo sono ricche di antocianosidi (o fattori vitaminici P, altrimenti chiamati vitamina C2 o vitamina P), che, agendo in sinergia con la vitamina C, si rivelano preziosi per contrastare i fenomeni emorragici e in generale nella protezione del sistema vascolare. Sono costituiti anche da zuccheri, pectina, acidi organici (citrico, malico,ossalico,ecc.) e mirtilina, una sostanza colorante con potere … Continua a leggere

Il tè nero: scopriamone i benefici

Il tè nero proviene dalla stessa pianta del tè verde, però il processo per ottenerlo è diverso. Il tè verde passa subito all’essiccamento, durante il quale raggiunge un’umidità del 3/4%; mentre il tè nero viene fatto prima fermentare a 27 °C e dopo essiccato. Il tè nero è il tipo più diffuso in Europa e in Italia. L’infuso ha il … Continua a leggere

Le fibre: tante, ma nelle giuste dosi

Una dieta ricca di fibre aiuta a mantenersi in salute. Infatti, se si consumano cibi che contengono fibre, come frutta,verdura, cereali integrali l’intestino funziona meglio, il colesterolo rimane a livelli più bassi e si rallenta l’assorbimento degli zuccheri. Ma quanta fibra serve per sentirsi bene, senza esagerare  e senza sentire gonfiori e senso di pesantezza? L’odeale è assumere ogni giorno … Continua a leggere

I cibi amici: il pinolo

I semi del pino, che si annidano tra le fitte scaglie legnose dei suoi frutti (pigne), condividono con questa pianta i principi attivi che le conferiscono le ben note proprietà balsamiche, espettoranti e antinfiammatorie. I pinoli sono pertanto un alimento coadiuvante particolarmente prezioso nelle affezioni bronchiali e polmonari. Sono costituiti dal 45% di olio, il 35% di sostanza proteiche, da … Continua a leggere

Il dessert? Mangiamo la frutta

D’estate ci capita di amngiare più del solito e poi occorre ritrovare l’equilibrio. Non è necessario però seguire una dieta rigida per ritornare in forma, bastano dei piccoli trucchi, facilmente applicabili. Se sostituiamo il dessert con la frutta riusciremo a mangiare tre porzioni di frutta fresca raccomndate dai nutrizionisti. Se non piace come dolce, può essere mangiata come spuntino. Consumando … Continua a leggere

La memoria migliora con il cacao

Lo studio italiano pubblicato sulla rivista “Hypertension” e sul sito dell’Aifa è di quelle destinate ad “allietare” i golosi di tutto il mondo. Sembra infatti che il cacao faccia bene alla memoria e che prevenga il declino cognitivo. Gli scienziati hanno coinvolto nella ricerca 90 anziani con lieve declino cognitivo. Cosumare ogni giorno i flavonoli del cacao, all’interno di una … Continua a leggere