Ruote pasticciate con verdure e ricotta

Ingredienti per 6 persone:

600 gr di spinaci già puliti

480 gr di pasta, tipo ruote

500 gr di carote

1 spicchio di aglio

30 gr di pinoli

400 gr di ricotta

100 ml di panna liquida

80 gr di formaggio grattugiato

90 gr di burro

3 uova

2 rametti di maggiorana

un bicchiere di vino bianco

sale, pepe

Procedimento:

Spuntate e raschiate le carote, lavatele, asciugatele e tagliatele a rondelle sottili. Sciogliete 30 grammi di burro in una casseruola; rosolatevi 2 minuti le carote, mescolandole con il cucchiaio di legno. Insaporite con pepe e sale e aggiungete il vino bianco. Coprite e lasciate cuocere 15 minuti a fiamma bassa.

Sciacquate gli spinaci, versateli in una casseruola e spruzzateli di sale fino, cuoceteli per 5 minuti e poi scolateli. Strizzateli con le mani, appena tiepidi. Rosolate l’aglio sbucciato nella padella, con 30 grammi di burro. Insaporitevi gli spinaci 5 minuti; incorporatevi 2 cucchiai di formaggio  e i pinoli; mescolate bene con un cucchiaio di legno.

Rassodate le uova, lessandole per 8 minuti, dall’inizio dell’acqua in ebollizione. Raffreddatele in acqua fredda, sgusciatele e tagliatele a spicchi.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per 10 minuti. Lavorate intanto in una cotola la ricotta con 2 cucchiai di formaggio, abbondante pepe e la panna liquida. Scolate la pasta, rimettetela nella pentola e scioglietevi 30 grammi di burro, mescolando bene. Versate poi la pasta nella ciotola con la ricotta e mescolate bene per rivestirla con il condimento.

Sciogliete 3 cucchiai di burro e spennellatelo all’interno della pirofila. Distribuite sul fondo metà pasta; appoggiatevi gli spicchi delle uova, carote e formaggio. Sovrapponetevi un altro strato di pasta, con altri spicchi di uova.

Completate con gli spinaci e ancora spicchi di uova. Spolverizzate con il formaggio rimasto. Riscaldate il forno a 200 °C e lasciate fondere il formaggio per 10 minuti. Servite guarnendo con gli aromi.

IMG_0838.JPG


Ruote pasticciate con verdure e ricottaultima modifica: 2012-08-28T12:23:56+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo