L’aceto: un valido aiuto per dimagrire

Una ricerca effettuata dall’Università di Lund, in Svezia, ha rivelato che usare l’aceto, aiuta non solo ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue, ma anche ad aumentare il senso di sazietà. Impiegare l’aceto per cucinare è utile anche per diminuire l’apporto di altri grassi: “in cucina può servire a ridurre burro, olio e sale, apportando pochissime calorie (19 per 100 millilitri di aceto di vino bianco)”, spiega Lucio Lucchin, presidente dell’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi).

Consumare meno olio vuol anche dire diminuire i rischi di ipertensione e di ritenzione idrica. Il consiglio degli esperti è di condire l’insalata senza il sale, con un cucchiaino di olio e un po’ di aceto in più rispetto alle abitudini. Il risultato sarà sicuramente buono.

aceto.jpg

L’aceto: un valido aiuto per dimagrireultima modifica: 2012-08-11T10:52:40+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “L’aceto: un valido aiuto per dimagrire

I commenti sono chiusi.