La concentrazione…inizia dallo stomaco

L’eccessivo consumo di grassi saturi e di colesterolo può danneggiare la salute del cervello. Perciò, soprattutto se studi o svolgi un’attività intellettiva, è meglio non eccedere con questa categoria di grassi. È quindi meglio privilegiare il consumo di carni magre, di pesce e di yogurt scremato.

 

cibo e benessere,concentrazione


Un’alimentazione ricca di carboidrati complessi (come i cereali integrali, i legumi, la frutta,) è quella più indicata per chi compie sforzi intellettivi, perché questi alimenti sono in grado di migliorare la memoria e la concentrazione grazie al loro elevato contenuto di glucosio.

 


La concentrazione…inizia dallo stomacoultima modifica: 2012-07-01T12:30:00+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo