Cannoli siciliani

INGREDIENTI (dosi per 24 cannoli):
Per le cialde:
300 g. di farina
20 g. di zucchero
60 ml. di marsala
20 g. di burro (più q.b. per ungere i cannelli di latta)
Un pizzico di sale
Olio q.b.
Per la farcitura:
500 g. di ricotta
170 g. di zucchero in polvere
Acqua distillata di fiori d’arancio q.b.
150 g. di scorza di arancia candita
Cioccolato fondente a pezzettini q.b.
Zucchero a velo q.b.
48 ciliegine candite

PROCEDIMENTO:
Versare sul piano di lavoro la farina, il burro, un pizzico di sale, lo zucchero ed impastare questi ingredienti con il marsala, lavorando l’impasto per circa cinque minuti allungandolo e ripiegandolo su se stesso piu’ volte, finché non risulta liscio e piuttosto duro; formare una palla e dopo averla infarinata e coperta con un telo, metterla nella parte bassa del frigo per due ore.

Trascorso questo tempo, stendere l’impasto con il mattarello sul piano infarinato in una sfoglia alta circa 4 mm. e ritagliarne quindi dei quadrati di 10 cm. di lato (aiutandosi magari con una sagoma di cartone precedentemente preparata delle dimensioni indicate); appoggiare su ogni quadrato, nel senso della diagonale, un cannello di latta precedentemente spennellato di burro, ed intorno ad esso avvolgere le altre due punte del quadrato, premendole per farle aderire bene fra loro.
Scaldare l’olio, senza farlo fumare, in una padella dai bordi alti e friggere i cannoli cinque minuti circa, tenendoli immersi nell’olio dalla parte in cui sono saldati: devono raggiungere il classico colore bronzato; scolarli con un mestolo forato e sistemarli su alcuni fogli di carta assorbente da cucina.

Preparare la farcitura versando in una terrina la ricotta, e unendola allo zucchero e ad un po’ d’acqua distillata di fiori d’arancio; aggiungere le scorze dei canditi, i pezzetti di cioccolato fondente e mescolare sino ad ottenere un composto soffice e ben amalgamato.
Sfilare i cannoli (che nel frattempo si saranno un po’ raffreddati) dalle loro forme, eseguendo l’operazione con delicatezza, e farcirli quindi con il composto, usando un cucchiaino da caffé od una spatolina o, meglio ancora, una tasca da pasticcere con la bocchetta molto larga e liscia; passare infine la lama di un coltello sulle due aperture della scorza per pareggiare bene la crema e guarnirle con una ciliegina candita per parte.

Spolverizzare con lo zucchero a velo fatto cadere a pioggia da un colino. Mettere in frigorifero sino al momento di servire.

N.B. Per fare i cannoli occorrono dei cannelli di latta, vuoti all’interno e con le estremità tagliate obliquamente, delle dimensioni di 2 cm. di diametro e 10-12 cm. di lunghezza.

cannoli.jpg

Cannoli sicilianiultima modifica: 2012-06-08T11:17:13+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo