L’abuso di cibo danneggia la memoria

L’allarme è stato lanciato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità): mangiare in maniera scorretta ed eccedere nelle quantità inibisce la memoria. Infatti  far funzionare tutti gli organi dell’apparato digerente richiede un dispendio di energie e se uno di questi sistemi è costretto a un superlavoro, sottrae risorse ad altre attività biochimiche, fisiologiche e anche cognitive e ne risente la memoria. Quindi dedicarsi oltre il dovuto al mangiare impegna troppo il sistema digerente a scapito degli altri, perchè nega il sufficiente apporto di sangue e ossigeno per esempio alle aree cerebrali e alla loro espressione cognitiva.

La stessa OMS consiglia di ridurre le calorie quotidiane e di modificare la dieta, limitando gli alimenti troppo grassi e preferendo quelli vegetali.

screenhunter_34-jul-16-1609.gif


L’abuso di cibo danneggia la memoriaultima modifica: 2012-05-17T10:39:49+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo