Il fritto “buono”

All’Università di Madrid hanno stabilito che friggere gli alimenti con olio d’oliva o di semi di girasole non fa male alla salute. Rimane invece confermato che il fritto è controindicato per la linea. La regola giusta è quindi: moderazione, una frittura ogni 15 giorni  fa togliere lo sfizio ma non compromette il giro vita.

46-1.jpg

Il fritto “buono”ultima modifica: 2012-05-09T14:08:03+02:00da villeri77
Reposta per primo quest’articolo